In libreria “Il tempo di morire” di Eduardo Savarese, Wojtek edizioni

C’è un tempo per morire e di morire per ognuno di noi, difficile pensarci e difficile ancor più parlarne, perché di morte non si parla, nonostante sia la fine che attende tutti. Il testo di Savarese, invece, disseziona il tema della morte: morte prematura, morte improvvisa, suicidio, eutanasia, nutrizione artificiale, dignità e santità della morte. …

Dal 4 aprile in libreria “Le colpe della notte”, il nuovo romanzo di Antonio Lanzetta per La Corte Editore.

Chi prenoterà il romanzo in libreria, su Amazon o su qualsiasi altra piattaforma online  prima della data d'uscita, riceverà in regalo Cicatrici: un racconto inedito di Antonio Lanzetta, ambientato a Castellaccio. Per ricevere il racconto omaggio, in formato digitale, basta inviare una copia della ricevuta della prenotazione a ufficiostampa@lacorteditore.it TRAMA La sera in cui i suoi …

Quel profondo scrutare nel buio: lo stato delle cose del romanzo di genere italiano secondo Piergiorgio Pulixi

L'articolo è stato scritto per la rivista ExLibris Con molta onestà, devo ammettere che se una decina d’anni fa mi avessero chiesto un parere sulla scena letteraria definita “giallo/noir”, avrei sicuramente avuto le idee chiare e sarei stato in grado di ricostruire, affidandomi soltanto alla memoria, una costellazione autoriale di questo genere nelle sue più intime …

“Le cose di prima” di Eduardo Savarese su la Domenica del Sole 24 ore, a firma Filippo La Porta

In "Le cose di prima" di Eduardo Savarese (minimum fax) il protagonista,Simeone, un ragazzo malato di distrofia muscolare, e con una "eccedenza di vita", percorre un complicato itinerario di formazione, tra l'amicizia amorosa con una coetanea depressa, una relazione erotico-sentimentale con un celebre soprano, il rifiuto di esperienze da condividere con altri "disabili", una madre …

“Le cose di prima” di Eduardo Savarese recensito su Il Foglio

Antonio Gurrado scrive una bella recensione su "Le cose di prima" di Eduardo Savarese, minimum fax. Di quelle che interrogano e dialogano sul senso del romanzo, e non raccontano solo la trama. Su Il Foglio. "Il leitmotiv della storia è il limite, inteso nel senso di modo in cui le possibilità prendono il sopravvento sulle …